grande fratello gatto


pensieri Gatto

Il primo Grande Fratello Gatto

Primo programma senza parolacce 

Il canale americano via cavo Animal Planet ha mandato in onda il primo reality che ha per protagonisti unici i mici. Dieci gatti randagi, messi a vivere in una villa dove tutto l’arredamento (divani, letti, cucina…) è stato realizzato da interior designer a loro misura. Lì sono ripresi dalle telecamere 24 ore su 24. Nel Meaw Mix House, questo il nome del programma ribattezzato Big Cat Brother, i mici come nel Grande Fratello degli umani, devono superare alcune prove: trovare il cibo, fare i bisogni dove bisogna, ecc… Ma soprattutto devono far vedere come si comportano quando i loro padroni non sono in casa. E dato che il loro linguaggio ci è spesso incomprensibile, sono “doppiati” da attori che  imitano i dialetti degli Stati di provenienza. La produzione che sta per mandare in onda la seconda edizione, assicura di voler attrarre l’attenzione sul problema dei randagi. Positivo o negativo che sia l’esperimento, di una cosa siamo certi: in questo “Grande Fratello Gatto” i mici non si lasceranno mai andare al turpiloquio a cui siamo abituati nella versione umana del programma.

Una risposta a “grande fratello gatto

  1. Ma è possibile riuscire a vederlo ??????
    Di certo sarà molto più costruttivo del grande fratello “umano” ……… che ritengo decivilizzante …..

    Ciao
    Miky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...