Pechino punta ai film digitali


pensieri Regista cinese

Pechino punta ai film digitali, incassano 7 volte il costo!

La Cina intende arrivare a produrre entro il 2006 oltre 100 film in digitale, ossia il doppio di quanto realizzato negli ultimi 52 anni. Lo ha dichiarato Zhang Hongsen, vice direttore dell’amministrazione statale della Radio, Cinema e Televisione. Le pellicole digitali oggi rappresentano un terzo della produzione cinematografica cinese e sono del 20% superiori a quelle prodotte nel 2005. Uno di questi film, il comico Pietra stupida uscito lo scorso giugno nelle sale cinesi e costato oltre 312.000 euro, ne ha incassati quasi 2.300.000.
La Cina che quest’anno ha distribuito 36 film digitali (tra cinesi e stranieri) per incassi al botteghino pari a 10 milioni e mezzo di euro, si augura di superare nel 2007 i 12 milioni, anche grazie ai riconoscimenti internazionali alle sue pellicole di qualità.  Basta vedere Still Life del regista Jia Zhangke, leone d’oro 2006 a Venezia. (foto http://www.xinhuanet.com)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...