Monumento al rigore


pensieriRigore 

Il monumento al rigore 

Il consiglio comunale del paesino nordirlandese di Milford (70 km da Belfast) ha deciso di erigere un monumento al suo cittadino più illustre: e fin qui niente di strano. La curiosità è che il personaggio in questione è un inventore piuttosto particolare: William McCrum infatti è colui che nel lontano 1885 ideò il rigore nel gioco del calcio. Una regola che, oggi sappiamo, dà statisticamente alla squadra che lo tira l’85% di probabilità di segnare goal. William era un ricco ragazzotto di provincia che a tempo libero giocava come portiere nel Milford Everton e che un giorno, stanco dei troppi falli che vedeva in campo da parte dei difensori della sua stessa squadra, propose questa nuova regola, che il premio Nobel per la letteratura Camillo José Cela definì in un romanzo “la pena di morte del calcio”.  Qualche tempo William dopo convinse la Irish Football Association ad adottare la stessa pratica a livello nazionale e dal 2 giugno 1891 la penalty (calcio di rigore battuto dal dischetto a 11 metri di distanza dal centro di ciascuna linea di porta perpendicolarmente alla linea di fondo) entrò dopo tante polemiche a far parte della pratica calcistica britannica e poi mondiale. Il suo inventore non ebbe però fortuna, morendo povero e solo nel 1932 per colpa del gioco… d’azzardo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...