Mercenari arrestati


Video mercenari prigionieri

In questi due video di lunedì 28 febbraio 2011, una dozzina di giovani mercenari del Mali, pagati da Gheddafi, arrestati dalla popolazione libica di Zintan, la città al nord ovest della Libia, confinante con la Tunisia. Sono stati catturati mentre scappavano dalla città e portati in una scuola per essere interrogati. Sono per lo più contadini ventenni.

Nel video seguente, un gruppo di ragazzi del Mali arrestati a Zintan mentre di notte il primo marzo in autobus si stavano dirigendo a Nalut per assediarla. Secondo la commissione militare che sta per interrogarli, sono mercenari e non, come dichiarano, lavoratori edili. I militari rivoltosi avrebbero riscontrato sulle loro dita segni di bruciatura da sparo.

Feriti di Al Bayda

Video di Euronews girato lunedì 28 febbraio ad Al Bayda, terza città della Libia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...