Greenpeace, livello 7


Fukushima: per Greenpeace livello 7

Nel video di Greenpeace, Jan Vande Putte esperto belga dell’associazione ambientalista internazionale, a Iitate, a 35 km dalla centrale nucleare di Fukushima misura livelli di radioattività attorno tra i 7 e i 10 Micro sievert per ora e li definisce inaccettabili per la popolazione che così in tre soli giorni è stata esposta alla dose limite di un anno. Invece di essere evacuati, i residenti si trovano ancora barricati in casa. (se il video non si carica, cliccare su Youtube). Nel video seguente, un’azione di Greenpeace effettuata nel 1999 davanti alla stessa centrale divenuta in questi giorni tristemente famosa in tutto il mondo: sulla nave di Greenpeace si intravede il manifesto Plutonio killer. Gli ecologisti protestavano contro il previsto arrivo di MOX, miscela tra uranio e plutonio usata come combustibile.

Sommando i rilasci di radiazione da tutti i reattori dell’impianto di Fukushima dice l’esperto di nucleare di Greenpeace si è ovviamente raggiunto il livello 7 nella scala Ines. È probabile che la quantità totale di radiazione equivalga al triplo del valore minimo necessario per classificare un incidente come livello 7. Il rilascio di radioattività infatti è di 100.000 TeraBequerel per ogni reattore, dunque a Fukushima siamo in presenza di tre incidenti di scala 7.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...