Siria, carri armati in città


Siria, carri armati in città

Prosegue senza sosta la protesta popolare in Siria contro il dittatore Bashar al Assad. Le notizie che rimbalzano su Internet dicono che nella notte del 9 maggio a Homs (città prossima al confine col Libano) le forze di sicurezza sono entrate in alcune case arrestando tutti gli uomini sotto i 40 anni. Nel video i carri armati per le vie di Homs. Nel secondo video, i carri armati di notte a Homs e le manifestazioni notturne a Lattakia (antica città che conserva un arco romano di Settimio Severo) porto a 186 km a sud ovest di Aleppo. Carri armati sono stati schierati ai confini con la Giordania e nella zona del Sinai. Il governo siriano, in risposta al blocco dei beni esteri e del visto da parte dell’Unione Europea per 13 dirigenti del regime tra cui Maher al Assad, fratello minore del presidente e capo della Guardia Repubblicana che sta guidando la repressione, ha impedito l’ingresso nel Paese di una missione umanitaria ONU e vieta ai giornalisti stranieri di muoversi liberamente. Dall’inizio della rivolta popolare si sono avuti almeno 800 morti e 7.000 arresti.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...