Nucleare: i pazzi siete voi


7 ragazzi nel rifugio atomico fino ai referendum

Sette ragazzi italiani (5 maschi e 2 femmine) hanno scelto di auto segregarsi, di qui al 12 giugno (data dei 4 referendum) per mobilitare l’attenzione dei loro coetanei (e non solo) sul problema del nucleare. Dentro un appartamento senza uscire e senza rifornirsi di cibi freschi, come fossero davvero in un rifugio atomico. Comunicano all’esterno solo via Internet e sono sostenuti da Greenpeace. Dicono che usciranno solo dopo che il 13 giugno sarà stato cancellato l’incubo del ritorno al nucleare in Italia. Un ritorno abbastanza improbabile, anche visto il successo plebiscitario del 97% dei votanti in Sardegna che espresso la netta contrarietà a che la loro isola ospiti centrali nucleari. Ma tutto potrà essere messo in discussione a livello nazionale, tra uno o due anni se al referendum del 12 e 13 giugno non andrà a votare almeno il 50% più uno degli aventi diritto; e se la maggioranza voterà no all’abrogazione del referendum.

Durante il periodo di auto- detenzione i 7 ragazzi simulano la vita nel rifugio e quindi non arieggiano i locali e mangiano solo i cibi prescritti per queste situazioni di pericolo. Ecco perché il loro slogan è I pazzi siete voi. Per conoscerli e anche vederli in diretta streaming, http://www.ipazzisietevoi.org/public/page/rifugio

2 risposte a “Nucleare: i pazzi siete voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...