Cielo di Palestina


Sotto lo stesso cielo di Palestina 

Lo stesso cielo, la stessa terra martoriata di Palestina. Eppure in quel cielo volano oggetti tanto diversi: quelli dei bambini e quelli dei loro genitori. Per capire la distanza abissale che corre tra chi ha negli occhi la propria vita e chi la morte propria e degli altri, basta guardare le immagini di questi due video: senza la pretesa di fare la morale a questo o a quel popolo, entrambi schiacciati dall’apparente impossibilità di parlarsi.

Il primo video (qui trasmesso dalla tv satellitare cinese CCTV) viene dall’esercito di Israele che ha per la prima volta diffuso le riprese fatte dai suoi missili Tamuz che portano sulla testata una webcam in grado di far modificare fino all’ultimo la traiettoria da parte di chi (al comando) segue il lancio. Nel video si vede l’impiego a Gaza su una presunta base palestinese che aveva appena sparato due razzi Qassam contro Israele; poi si vede un attacco missilistico su una casa nella seconda guerra del Libano del 2006. Questi missili con gittata di 25 km sono in grado di penetrare i veicoli blindati. Nel primo video un missile è stato indirizzato non su un edificio, ma su un uomo in strada.

Il secondo video (di PressTV) è di tutt’altro tenore e fortunatamente più recente. La spiaggia è quella dei territori palestinesi di Gaza e la data è 29 luglio 2011. Qui le Nazioni Unite anche quest’anno hanno organizzato una giornata di pace e di gioco. In migliaia i bambini e i ragazzi che hanno risposto facendo volare circa 15.000 aquiloni che sono entrati nel Guinness dei primati battendo il precedente primato cinese del 2010, con 10.465 aquiloni. Lo stesso cielo, la stessa terra martoriata di Palestina. Ma dai bambini un segnale forte: vogliamo volare alto. Più in alto di tutti, e siamo tanti.  

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...