Azzannato dai cani affamati


Tempo da lupi

Sembra una storia dell’Ottocento: uomo aggredito dai lupi. Invece sono stati i cani selvatici, ma poco cambia. Nella valle che sta tra il monte Varna e il Fumaiolo, nell’Emilia Romagna in Valmarecchia a 36 km dalle spiagge di Rimini, sono caduti due metri di neve. Qui nel paesino di Maiano di Sant’Agata Feltria, circa 600 metri d’altitudine, un uomo è stato azzannato da cani che si aggiravano in cerca di cibo: né lupi né bastardi randagi come si potrebbe pensare, ma un collie e un pastore maremmano. Hanno attaccato l’uomo che era uscito di casa col suo cagnolino per sistemare un capanno danneggiato dalla neve.

Di lupi invece si tratta in Abruzzo. Lupi e cervi. Un lupo fotografato mentre con i cani si aggira per le vie di Trasacco (AQ) in cerca di cibo; e un branco di cervi è stato ripreso da Rosanna Ciarletta dal terrazzo di casa a Villetta Barrea (AQ).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...