Gli schiavi del cellulare


La schiavitù dei telefonini

Forse non è del tutto sbagliato parlare di schiavitù dei telefonini. Ma non siamo solo noi che li usiamo, e magari ne possediamo due o tre a testa, ad essere vittime di questo sistema: il termine schiavitù, nel vero senso della parola, va applicato prima di tutto a chi lavora in condizioni disumane per rendere possibile la confezione dei cellulari, ma anche dei computer portatili, degli schermi tv più moderni ecc. ecc.

Tutta colpa della Columbite tantalite, conosciuta come Coltàn, parola che in Congo indica la miscela di due minerali, la cui estrazione in quel paese serve anche a finanziare la guerriglia. Estrarla e successivamente lavorarla porta il prodotto finito a costi molto elevati; e dal momento che il Coltàn è impiegato per la produzione di cellulari, videogiochi, tv al plasma, computer portatili e armi, risulta molto ricercato dalle industrie di tutto il mondo, al punto da costare 500 dollari al kg.  Nel 2002 un rapporto ONU accusava le multinazionali impegnate nello sfruttamento del Coltàn in Congo, di favorire la guerra civile. Ma oltre alla guerra civile, c’è lo sfruttamento delle popolazioni locali e dei bambini, nella disumana ricerca di questi minerali calandosi nelle viscere della terra, con metodi che ricordano quelli delle antiche ricerche dei cacciatori d’oro. La popolazione povera del Congo (guadagno medio mensile 10 dollari) si è buttata a capofitto nella ricerca di questi minerali che fanno guadagnare a un bravo cercatore dai 10 ai 50 dollari alla settimana. Nel mondo i maggiori giacimenti di Coltàn si trovano in Australia, Nigeria, Brasile, ma il Congo da solo ne produce l’80%.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...