Sirian Revolution


Madonna Rivoluzione

Il posto di frontiera di Bab Al Hawa (letteralmente Porta del vento) che separa la Siria dalla Turchia, è stato liberato dalle forze rivoluzionarie che si oppongono al dittatore Assad. Lo mostrano le immagini del video. Dopo l’attentato del 18 luglio, costato la vita ai ministri dell’Interno e della Difesa e al comandante dei servizi segreti siriani, oggi nella capitale Damasco gli insorti hanno attaccato una centrale di polizia. E mentre la situazione per il capo dello Stato sembra aggravarsi di ora in ora, il presidente intasca il terzo veto russo-cinese alle Nazioni Unite e si fa rivedere in televisione. Sua moglie Asma intanto, solare bellezza siro- londinese di 36 anni, si fa notare in queste ore a Londra per il suo shopping frenetico: 300.000 euro di spesa per mobili e accessori di design per la villa presidenziale al mare, a 400 km da Damasco. Tra l’altro ha comperato candelabri da 10.000 euro, mentre il suo paese è in fiamme e da marzo ad oggi la guerra civile ha ucciso oltre 16.000 civili. La bella Asma, già impegnata come analista alla Deutsche Bank e alla J.P. Morgan di Londra, ha tra l’altro ricevuto la laurea honoris causa in archeologia dall’Università Roma La Sapienza.

Annunci

2 risposte a “Sirian Revolution

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...