Discorso pacifista


cattelanIl discorso di fine anno

Un po’ più alternativo di quello pronunciato dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Charlie Chaplin nei panni di uno pseudo Hitler pentito, fa il suo monologo alle genti. Il film in questione è il celebre Il grande dittatore, da lui stesso diretto e interpretato nel 1940 per la United Artists, dove Adenoid Hynkel (divenuto Astolf nel rinnovato doppiaggio italiano del 1988) in questo primo film sonoro di Chaplin, fa un vero e proprio proclama pacifista e in qualche modo anarchico. Per Il grande dittatore Chaplin vinse un Oscar l’anno seguente. Fino alla fine della guerra il film fu vietato in quasi tutta Europa; censurato nell’Inghilterra antifascista e antinazista per evitare di peggiorare i rapporti con Berlino e Roma, venne presentato nel 1941 a Londra mentre in Italia comparve solo nel 1945 dopo la caduta del fascismo. Ridoppiato una prima volta nel 1972 (Oreste Lionello dava la voce a Chaplin) in Italia si tagliò la scena del ballo in cui compariva anche donna Rachele Mussolini (Donna Napoloni) per non offendere la suscettibilità della vedova del duce che era ancora viva. Nel 1988 nuovo doppiaggio (Claudio Trionfi nella parte di Chaplin) sempre su versione non originale; e nel 2002 ridistribuzione con le scene censurate. Nella foto l’opera del celebre artista padovano Maurizio Cattelan: Him del 2001, un Hitler pentito e inginocchiato, la cui esposizione in questi giorni nel ghetto di Varsavia ha suscitato molte polemiche.  Video del discorso di Charlie Chaplin

Advertisements

5 risposte a “Discorso pacifista

  1. I don’t write a great deal of remarks, but i did a few searching and wound up here Discorso pacifista ROBERTO BRUMAT. And I do have some questions for you if it’s allright.

    Is it just me or does it look like a few of these comments appear like they are left by
    brain dead visitors? :-P And, if you are posting at additional online social sites, I’d like to keep up with everything new you have to post. Would you make a list of all of all your social sites like your linkedin profile, Facebook page or twitter feed?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...