Dossi che producono energia


powerbumpsDossi che producono energia

L’energia si ottiene dall’acqua, dal vento, dal sole, dai geiser, oltre che dai motori… Ma ottenerla gratis dal semplice passaggio di un’auto su una cunetta rappresenta una interessante novità, tutta italiana.

Cinque giovani si sono messi assieme e hanno dato vita a UP (Underground Power) che a Nova Milanese ha sviluppato il progetto Lybra, vincitore di alcuni premi per inventiva. Lybra non è altro che un dosso artificiale in gomma e acciaio, lungo due metri, largo 40 cm. e alto una decina di centimetri, capace ad ogni passaggio di auto, di raccogliere l’energia cinetica prodotta e di passarla alla rete elettrica nazionale: 100 passaggi uguale 1 chilowattora. E non è poco se si pensasse alla possibilità di inserire uno di questi dossi a ridosso dei caselli autostradali. Si è calcolato che in un solo casello Telepass di Milano produrrebbe annualmente 400 MWh di energia elettrica, pari a un’energia per 2.500 abitazioni.

dosso_1I cinque sono: Andrea Pirisi, 34 anni, ingegnere elettrico e amministratore delegato della nuova azienda, Massimiliano Nosenzo amministratore delegato della Noselab Ats srl, Andrea Corneo dottore in Economia, Riccardo E. Zich docente di Elettrotecnica al Politecnico di Milano e Francesco Grimaccia assistente al Politecnico milanese.

La prima realizzazione pratica del progetto sta per partire nel parcheggio del centro commerciale Auchan di Rescaldina (Mi), frequentato quotidianamente da una media di 8.500 auto, il che si traduce annualmente in 100.000 KWh equivalenti alla produzione di un impianto fotovoltaico da 80 KW, o a circa 19 tonnellate di petrolio. Questo primo impianto ha un costo di 100.000 euro, che Auchan prevede di ammortizzare in 7 anni; dopo di che il passaggio di auto nel suo parcheggio (ovviamente gratuito) costituirà un guadagno.

L’avvio dello studio, nel 2005, ricorda quello di altri grandi: tutto partì da un garage, con un investimento iniziale di 100.000 euro. Gli ideatori del progetto pensano ovviamente in grande e si propongono di riempire l’Europa e gli Stati Uniti di questi dossi energetici.

Annunci

2 risposte a “Dossi che producono energia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...