Mostra del Cinema di Venezia


 Dachau Enrico Vanzini CopertinaDocumentario sull’ultimo Sonderkommando italiano

1 settembre, 70. Mostra del Cinema di Venezia

DACHAU Baracca 8 Numero 123343

Dal Veneto una storia vera che parla del dramma dell’olocausto. La racconta un novantenne, l’ultimo sopravvissuto italiano dei Sonderkommando, le squadre di internati nei lager obbligate dai nazisti a gettare nei forni crematori i cadaveri dei propri compagni.

Enrico Vanzini, di Varese, vive in provincia di Padova. Il suo dramma nel campo di concentramento dove in 7 mesi perse 56 kg e l’innocenza dei vent’anni, lo narra lui stesso nel documentario DACHAU Baracca 8 Numero 123343 realizzato nel 2012 per la regia di Roberto Brumat giornalista di Padova e prodotto dall’Associazione Marca Trevigiana (patrocinio della Provincia di Treviso) per la diffusione nelle scuole. Il documentario viene presentato domenica 1 settembre alla 70. Mostra del Cinema di Venezia, alle ore 17 all’hotel Excelsior del Lido nello spazio della Regione Veneto, che patrocina l’iniziativa. Proiezione alle 17,30, presenti regista e protagonista.contributo

Nel documentario di 60 minuti girato in studio e a Dachau da Mauro Tacchinardi (Concept Video di Maser-Tv) con molti inserti originali americani e nazisti, Enrico Vanzini rivive le fasi più crudeli della prigionia iniziata per colpa di una ragazza di Milano, spia dei tedeschi. Ricorda il morto con cui dormì abbracciato tutta la notte, le bastonate inferte dagli infermieri sulle piaghe del suo corpo, le cavie umane usate per gli esperimenti, i carri di morti che trasportò, l’impazzimento per non avere nessuno a cui chiedere conforto, i compagni che uscivano per sempre da quell’inferno buttandosi contro i fili spinati elettrificati. Ripercorre anche passaggi molto più forti, raccontati nel video che Rai Storia ha messo in onda tre volte lo scorso gennaio e che fino al 2015 è nella disponibilità della Rai che ne ha acquisito i diritti tv.

Di questa storia taciuta per sessant’anni anche a moglie e figli, Enrico Vanzini parla più diffusamente nel libro di imminente uscita per l’editore Rizzoli, curato da Roberto Brumat.

E’ solo nel 2005 che Enrico ha iniziato a parlare nelle scuole: “Perché i giovani sappiano quanto fragile è la distanza che separa l’umanità dalla ferocia”. (foto copertina di Manuel Pegoraro).

Presentazione volume monografico su San Pio X

Prima della proiezione, domenica 1 settembre alle 17,15 nella stessa sala dell’Excelsior presentazione del volume monografico San Pio X e la sua storia curato dal Comitato Cultura Sarto di Castelfranco Veneto (edito da CCSARTO) e del progetto didattico multimediale Fotografa l’arte… Sulle tracce di San Pio X a cura di Tommaso Ferronato. Interviene il prof. Domenico Trovato presidente del Comitato Cultura Sarto dell’Istituto Comprensivo Statale 2, coordina Angelo Miatello. Seguirà brindisi. Info www.dachau.it                       

 

Una risposta a “Mostra del Cinema di Venezia

  1. Grandissimo, Roberto! Wow! Un’ottima iniziativa per le scuole! M’interessa moltissimo. Lo sai, io insegno in una scuola primaria statale e nelle classi quarta e quinta si può parlare di questi argomenti. È molto importante. Per favore, quando potrai, dimmi come devo fare per avere il film nella mia scuola.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...