Buon Samaritano


527bb2b44ed31_651x358Casa all’asta, il compratore fa un miracolo

Una storia che ha dell’incredibile e ha commosso l’Argentina tanto è positiva. Nella città di Bahìa Blanca (550 km a sud di Buenos Aires, sull’Atlantico) una donna e i suoi due figli di 8 e 13 anni (nella foto davanti alla loro povera casa) si sentivano ormai perduti, stavano per finire sulla strada: la loro abitazione (per un debito di cui non erano nemmeno responsabili) era stata messa all’asta il 7 novembre 2013. Valore di partenza 2.000 pesos (260 euro), molti i potenziali compratori. Le offerte salgono rapidamente fino a 70.000 pesos. Alla fine si alza la mano di un uomo che offre 71.000 (8.800 euro). La donna, Silvina Corzo, è disperata, piange e grida sorretta dalle amiche. Il battitore aggiudica la proprietà, ma il compratore immediatamente si avvicina alla signora e la rassicura: Vai tranquilla a casa tua, puoi tornarci a vivere coi tuoi figli. Me la pagherai quando potrai, poco per volta.1452128_604600109589408_346243131_n

Silvina Corzo, intervistata da radio e giornali spiega: E’ un uomo mandato da Dio! Siamo umili lavoratori, non abbiamo soldi. 527bb3812f061_cropIl buon Samaritano è Claudio Del Valle (cognome che tradisce origini italiane), abita a Puan, paese di 6.000 anime a 175 km da lì ed è un frequentatore abituale delle aste. Prima di partecipare a quell’asta era andato a vedere la casa e probabilmente aveva già preso la sua decisione.

Silvina Corzo può dirsi due volte fortunata: lo scorso 2 luglio mentre camminava col figlio lungo i binari venne colpita da un treno merci riportando otto costole rotte e un polmone perforato, ma si salvò. Ecco la sua intervista radiofonica a Cadena 3.

http://www.cadena3.com/audio.asp?id=202991&titulo=Silvina-Corzo-dijo-que-pagara-la-deuda-de-su-casa-al-hombre-que-se-la-restituyo

Una risposta a “Buon Samaritano

  1. Roberto… ma non vorrai mica confrontarlo con il gesto di GENEROSITA’ della PASCALE……….. con tanto di spaccatura e giornalisti (CHI?) al seguito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...