Conflitto israelo-palestinese


 

noa

Noa parla di pace. Le annullano il concerto

 

La pace fa paura. Più della guerra. Nel suo blog http://noa-the-singer.blogspot.it/ la cantante israeliana Noa (nata a Tel Aviv e vissuta da piccola nello Yemen e negli Stati Uniti) il 22 luglio ha scritto delle parole di pace che le sono valse l’annullamento del concerto previsto il 27 luglio al teatro Manzoni di Milano. A non volerla più sono donne ebree come lei, dell’associazione Adei-Wizo- Donne Ebree d’Italia che aveva organizzato lo spettacolo ben prima dell’ultimo conflitto in Terrasanta. Il perché sta nella sua posizione pacifista ed equidistante tra Israele e Palestina, sta nelle sue parole che cercano il dialogo e disprezzano i missili da qualunque parte vengano sparati.

Ci sarà qualcuno in Italia che ha il coraggio dei propri propositi di pace, magari qualche associazione religiosa che plaude a papa Francesco il quale ha dato un segnale forte alla voglia di pacificare gli animi in Israele ottenendo dopo pochi giorni una risposta a dir poco terribile? Ci sarà qualcuno che inviterà Noa su un altro prestigioso palco italiano a esprimere la voglia della gente normale (non delle lobby e degli oltranzisti e dei religiosi senza Dio di qualsiasi religione) di vivere davvero in pace?

Quando piango piango per tutti e due. Il mio dolore non ha nome. Quando piango piango rivolta al cielo spietato e dico: dev’esserci un’altra via. Così conclude il suo intervento riportando le parole della canzone There must be another way (Dev’esserci un’altra via) cantata assieme a Mira Awad, cantante arabo israeliana con la quale nel 2009 vinse l’Eurofestival.  video Noa canta con Mira Awad The must be another way 

 

 

2 risposte a “Conflitto israelo-palestinese

  1. Ecco una palese dimostrazione di come agiscono certe lobby di potere. È chiaro: non potevano mica favorire un megafono del pacifismo, eh!
    Che schifo. :-(

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...