Le parolacce di Formigoni


l43-formigoni-121024190008_bigI bei tempi del Lei non sa chi sono io…

Lei non sa chi sono io ! Una volta i potenti di turno usavano questa frase per ammansire chi non gli portava il preteso dovuto ossequio. Il per 18 anni presidente della Regione Lombardia nonché attuale senatore del Nuovo Centro Destra Roberto Formigoni, ha invece usato formule più spicce per protestare al telefono con un addetto Alitalia – Etihad per un presunto errore di comunicazione relativo all’imbarco dell’ultimo volo delle ore 22 da Roma a Milano, la sera del 19 maggio a Fiumicino. Come si sente nel video registrato col telefonino da un passeggero in attesa, prima di scaraventare istericamente a terra il telefono di servizio della compagnia aerea, Formigoni ha esordito con il classico Sono un parlamentare, frase che (nell’obiettivo del senatore) avrebbe dovuto mettere sull’attenti chi era all’altro capo del telefono; poi il Celeste ha spiegato a quali uscite le indicazioni dell’Alitalia l’avevano obbligato ad andare. Ma le mancate rassicurazioni del funzionario hanno vanificato le speranze dell’ “onorevole” il quale, per sbollire la rabbia, è sbottato con i termini che si sentono chiaramente: Vada a fare in …. lei e Alitalia Ethiad, banda di c……. (2 volte) e teste di c…. . Figli di p……, teste di c…. (2 volte). Ho il suo nome e la denuncerò. Teste di c…. .

Non c’era bisogno di questo teatrino per imparare che i senatori (e i deputati) non sono per forza di cose onorevoli, nel senso antico (e anche unico) del termine, e cioè degni di onore, godendo di alta reputazione; ma vedere atteggiamenti del genere anche in un aeroporto (non solo in tv dove l’aggressione verbale non solo non viene stigmatizzata, ma anzi ricercata perché alza gli ascolti), di certo non fa bene alla politica. E questo al di là del fatto che l’interessato abbia o meno ragione di protestare. Come se a invitare gli italiani all’astensionismo non bastassero i diffusi esempi di corruzione presenti nei partiti tradizionali… Prima che la registrazione si fermasse, Formigoni si è accorto di essere sotto l’occhietto della telecamerina e quindi ha cambiato direzione. Ma il danno ormai era fatto. Potenza dei cellulari. Video Formigoni e le parolacce all’Alitalia

4 risposte a “Le parolacce di Formigoni

  1. Dicono che quello che fai ti ritorna e che abbiamo i politici che meritiamo, perché in fondo – tranne molti di questi attuali – li abbiamo votati noi. Allora dobbiamo chiederci: ma chi cavolo scegliamo?

    • abbiamo inventato anche un trucco (sistema elettorale) per cui votiamo un partito che é in uno schieramento che poi si sposta in un altro sostenendo di avere i voti ricevuti, diamo preferenze a un politico che poi cambia partito assieme alle preferenze ricevute, un partito dopo le elezioni può fare coalizione con chi vuole……certamente abbiamo i politici che abbiamo votato ma spesso ne abbiamo altri che nemmeno conoscevamo e magari diventano anche a nostra insaputa presidenti del consiglio….

  2. non voglio nemmeno perdere il mio tempo ad ascoltare questa registrazione. Finita la tanto odiata e vituperata DC e il vecchio PCI della classe politica é rimasto questo, ci si lamentava ma penso che la situazione fosse molto migliore, se non altro avevamo una classe politica degna, per capacità e competenza, di rappresentare un Paese civile. Ora NON abbiamo più una classe politica, ma gente che occupa e spesso abusivamente gli scranni del Parlamento con comportamenti indegni anche di un Paese del quarto mondo, comportamenti che scandalizzerebbero le persone civili anche nella curva di uno stadio, e per fare solo e apertamente e anche scandalosamente i propri interessi omettendo da cima a fondo l’interesse dei Cittadini che li dovrebbero aver eletti ma che in effetti nemmeno sanno chi sono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...