Attentato a Berlino


attentato

Camion sulla folla a Berlino. Come a Nizza

 

Dodici morti e venti feriti nell’attentato di matrice probabilmente islamista alle 20,15 a Berlino, contro un mercatino di Natale a Charlottenburg. Le caratteristiche sono simili a quelle di Nizza del 14 luglio scorso, con l’uso di un camion nero a fari spenti salito sul marciapiedi davanti alla Chiesa del Ricordo che i berlinesi hanno lasciato diroccata in memoria dei bombardamenti della seconda guerra mondiale

Il camion è arrivato a gran velocità in Breitscheidplatz e senza frenare si è lanciato contro i passanti che affollavano la zona. Il mercatino di Natale preso di mira è uno dei più famosi della capitale e si trova vicino alla Kurfuerstendamm, la principale strada dello shopping e vicino al Kadewe, il grande magazzino di Berlino e all’Europa center, uno dei più famosi centri commerciali della città. La zona presa di mira è un quartiere occidentale della capitale tedesca: quartiere sede di numerosi musei, dell’Opera tedesca e del Teatro dell’ovest e del castello del re Federico I di Prussiaweihnachtsmarkt-koeln-dom-imago

Il polacco che sedeva accanto all’autista del tir (rubato a un cittadino polacco) è morto sul colpo nello scontro, mentre il guidatore si è dato alla fuga. Il pakistano arrestato in zona (conosciuto alla polizia per piccoli crimini), pare non c’entri con l’azione. Il camion della ditta polacca Ariel Zurawski transport trasportava pesanti telai di acciaio caricato in Italia. Ecco le prime immagini dell’attentato raccolte con un cellulare da un passante. Una trentina di persone che si trovavano sul posto sono state colpite da choc. Nelle foto uno dei mezzi (più piccolo) della ditta polacca scarica davanti al Duomo di Milano capannoni durante il Super Bowl Campions League; sotto invece lo stesso camion nero dell’attacco terroristico di Berlino.

Nel frattempo la PMUCoalizione delle Milizie Irachene riferisce di aver letto online la rivendicazione dell’attentato da parte di Isis.

15134565_666730913486254_8969935358528483008_n

14940114_657632181062794_6764232886757384273_oMentre la polizia berlinese ha invitato i cittadini, in queste ore, di restare a casa, fonti del Ministero degli Interni italiano fanno sapere che saranno rafforzati nel nostro Paese i controlli in queste giornate natalizie. L’indagine è seguita dalla Procura generale, che si occupa anche di casi di terrorismo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...