L’albero più antico d’Europa


Se quell’albero potesse parlare…

 

Quando nacque nel 789 dopo Cristo, Carlo Magno aveva 47 anni e mancavano ancora 11 anni alla sua incoronazione come primo imperatore del Sacro Romano Impero da parte di Papa Leone III a Roma nella notte di Natale dell’anno 800. Ma lui c’era già, anche se era solo un piccolo virgulto, il più longevo d’Europa, capace di sopravvivere a pontefici e re, imperatori e dittatori, uomini e donne comuni dell’intero continente. E’ Italus, come l’hanno chiamato gli scienziati del Dipartimento di Matematica e Fisica Ennio De Giorgi dell’Università del Salento che ne hanno misurato l’età: l’albero più vecchio d’Europa, un pino loricato che tuttora vive nel parco del Pollino tra Basilicata e Calabria a 2.000 metri d’altitudine all’età di 1.230 anni.

Se avesse il dono della parola quante cose potrebbe raccontare! Certo dell’anno 789 non avrebbe molti ricordi: erano tempi in cui in Italia, oltre che del Papa, si parlava solo delle imprese di quel re francese Carlo Magno che governava la penisola attraverso suo figlio Pipino re dei Longobardi e d’Italia. Nell’anno 789 il monaco e scrittore longobardo Paul Warnefried, meglio conosciuto come Paolo Diacono (nato a Cividale del Friuli nel 720) pubblicò la prima edizione della sua più celebre opera, l’Historia Langobardorum, che in sei libri scritti in latino (editi in successive 115 copie) raccontava la vicenda storica del suo popolo venuto dalla Scandinavia che governò la penisola per 206 anni con capitale Pavia per 202 anni.

Italus vide la luce nello stesso anno in cui i Capitolari della Chiesa (provvedimenti destinati al clero) condannarono fermamente il costume di origine celtica, di accendere fuochi in prossimità degli alberi sacri o le pietre o le fontane per celebrarvi riti pagani o demoniaci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...