Coronavirus l’allarme dei numeri


 


Ogni positivo contagia 2,4 italiani

 

I calcoli sul contagio in Italia non promettono niente di buono. A spiegarlo in questo video tratto da una puntata di Petrolio su Rai2, è Enzo Marinari, ordinario di Fisica teorica all’Università La Sapienza di Roma e associato all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Con un calcolo matematico lo scienziato illustra quanto la diffusione del Coronavirus sia pericolosa per le capacità sanitarie italiane e di conseguenza per la sopravvivenza dei malati: 5.000 le sale di rianimazione attive che presto andranno in collasso se non verrà arrestato il proliferare dei contagi con drastiche misure di isolamento dei cittadini.

L’epidemia si ferma – dice – se la capacità di contagio scende sotto la soglia 1: oggi è a livello 2,4 cioè ogni persona positiva ne contagia 2,4 e quindi ogni due giorni e mezzo i casi positivi raddoppiano, come pure gli ospedalizzati e le persone in rianimazione. Senza freni in una decina di giorni la sanità pubblica entrerà in crisi e ci saranno più vittime in rianimazione: non solo tra i contagiati, ma anche tra chi è ricoverato per altre patologie.

Dal video si evince l’urgenza di adottare in tutta Italia comportamenti più prudenti possibili. https://www.facebook.com/watch/?v=2899300026775656

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...