Com’è meglio morire ammazzati


Mi sono spesso chiesto se sia più umano morire sgozzati da un ignorante tagliagole con la barba incolta o colpiti dalle schegge di un razzo sganciato da un laureato pilota perfettamente rasato. Se sia meglio finire l’esistenza come un maiale col sangue che sgorga a fiotti dalla trachea o come un uomo raggiunto nel sonno nel letto di casa da cento schegge. Se esista insomma per i civili una morte in guerra più sopportabile di un’altra. E mi sono poi chiesto se sia più umano uccidere tranciando con il pugnale il collo a un inerme sconosciuto cittadino o premere il pulsante rosso che fa partire il missile su un bersaglio che neanche si scorge a occhio nudo e poi tornarsene a “casa” senza aver visto una goccia di sangue. Sporcarsi di sangue divide guerra antica da guerra elettronica. Il cuore che smette di battere le unisce. Peccato che solo la guerra antica ci scandalizzi, perché l’altra è volutamente presentata come un videogioco e i suoi morti come frutto della “propaganda”.  

E pure mi sono chiesto come si possa dormire serenamente in una delle proprie ville se l’indomani si firmerà il contratto per vendere armi a paesi in guerra, con l’alibi morale che tanto se non lo faccio io o fa qualcun altro. E come si faccia a guardare negli occhi i figli sapendo che le bombe uscite dai propri stabilimenti ne uccideranno a migliaia, di figli degli altri. Non conoscerli, non vederli agonizzare, non sentire l’odore del loro sangue: questo fa la differenza?   

Il tagliagole fa rabbrividire per la sua antica barbarie e il pilota viene medagliato per il successo delle sue missioni “di pace”. Ma l’industriale? Le associazioni se lo contendono e i party pure. Così va il mondo. Ma quale mondo.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...